Stai navigando con un browser obsoleto. Clicca qui e aggiorna il tuo browser per avere una migliore esperienza di navigazione.

Platinum

Platinum

Langhe DOC Rosato

Uve

Dolcetto, nebbiolo e barbera

Zona di produzione

Langa

Tipo di terreno

Marne calcaree, ricche di sabbia

Esposizione e altitudine

Est, sud-est - 200/300m slm

Sistema e impianto

Guyot 4.000-5.000 ceppi/ha

Vendemmia

Fine settembre

Gradazione

11,5% vol

Temperatura di servizio

10-12 °C

Formato bottiglia

0,75 L

Note tecniche

Vinificazione: le varietà di uva vengono vendemmiate in tempi diversi, quando sono ricche di acidità e di aromi fruttati. I grappoli vengono diraspati, pigiati e avviati ai serbatoi di fermentazione, dove avviene una macerazione a freddo alla temperatura di 10° C per 24 ore. Terminata la macerazione si effettua una pressatura soffice delle bucce e una successiva decantazione statica del mosto, sempre mantenuto a freddo, per altre 24 ore. Quindi il mosto limpido è avviato alla fermentazione a una temperatura max di 18° C. Terminata la fermentazione dei tre vini, si effettua l’assemblaggio.

Affinamento: il vino viene mantenuto su fecce fini per un periodo di tre mesi alla temperatura di 5° C per inibire la fermentazione malolattica. L’imbottigliamento viene effettuato alla fine dell’inverno. Il vino rosato deve essere consumato entro i due anni successivi alla vendemmia.

Note organolettiche

Il colore, subito dopo l’imbottigliamento, è rosa cipria, con il tempo può assumere dei riflessi leggermente ramati. Il profumo è fruttato con note che ricordano il lampone, il mirtillo maturo e le fragoline di bosco. In bocca il vino è fresco, morbido e sapido.

Abbinamenti

Ideale l’accostamento a primi piatti, salumi e formaggi freschi o di media stagionatura.