Stai navigando con un browser obsoleto. Clicca qui e aggiorna il tuo browser per avere una migliore esperienza di navigazione.

Vigna La Rosa

Barolo

Barolo DOCG

Vigna La Rosa

2016

Uve

Nebbiolo

Zona di produzione

Vigna "La Rosa" Serralunga d'Alba

Tipo di terreno

Marne calcaree e argilla con sabbia quarzosa

Esposizione e altitudine

Sud/sud-ovest - 250/310m slm

Sistema e impianto

Guyot 4.400-5.000 ceppi/ha

Vendemmia

I-II decade di ottobre

Gradazione

14,5% vol

Temperatura di servizio

18-20 °C

Formato bottiglia

0,75 - 1,5 - 3 L

Note tecniche

Fermentazione: l’uva diraspata effettua la fermentazione in serbatoi termocondizionati ad una temperatura di 28-30° C, al termine della quale il cappello di vinacce viene affondato nel vino per effettuare una macerazione della durata di un mese circa.

Affinamento: inizia in barriques di rovere Allier per circa 12 mesi e termina in botti di Allier di 2-3 mila litri per un ulteriore anno. La permanenza in botti medio-piccole consente di affinare ulteriormente i tannini senza incrementare la sensazione boisè e per ottenere il giusto equilibrio tra il profumo dell’uva e quello del legno. A questo punto, il vino viene quindi imbottigliato per almeno un anno prima di essere commercializzato.

Note organolettiche

Nel 2013 una primavera fredda ha caratterizzato l’inizio delle fasi vegetative, determinando un ritardo nell’inizio della maturazione delle uve. I mesi di settembre ed ottobre sono stati ottimali per la maturazione fenolica grazie alle temperature alte e alle giornate molto soleggiate. Ne consegue un Barolo dal colore rosso rubino, con riflessi granati. Il profumo è ampio, gentile, ma intenso, con netti sentori di rosa appassita, viola, tabacco, sottobosco e leggera vaniglia. In bocca la trama dei tannini è fitta e densa: l’ingresso è morbido, quasi vellutato per poi esplodere in una sensazione di frutta ben bilanciata dalla freschezza acida. Il retrogusto è molto lungo ed è ricco di sapidità.

Abbinamenti

Ideale l’accostamento a piatti di carni importanti e a formaggi di media o lunga stagionatura, ma può piacevolmente accompagnare il conversare a fine pasto.