Stai navigando con un browser obsoleto. Clicca qui e aggiorna il tuo browser per avere una migliore esperienza di navigazione.

Barolo Riserva

Collezione

Barolo DOCG Riserva

2010 2013

Uve

Nebbiolo

Zona di produzione

Serralunga d'Alba e Barolo

Tipo di terreno

Ricchi di argilla e marna calcarea con sabbia

Esposizione e altitudine

Sud/sud-ovest - 300/400m slm

Sistema e impianto

Guyot 4.400-5.000 piante/ha

Vendemmia

I-II decade di ottobre

Gradazione

14% vol

Temperatura di servizio

17-18 °C

Formato bottiglia

0,75 L

Note tecniche

Vinificazione: la fermentazione è tradizionale, effettuata in tini di acciaio inox , con una durata di 12-15 giorni a temperatura controllata . Segue una permanenza del vino sulle bucce a “cappello sommerso” per ulteriori 25-30 giorni, per ottimizzare la fase di estrazione delle sostanze polifenoliche. A termini di legge, per potersi fregiare della dicitura “Riserva”, il Barolo deve assicurare almeno 5 anni di affinamento prima di essere immesso al consumo. I primi 3 anni di affinamento avvengono in botti di rovere (di Slavonia e di Allier). I successivi 2 anni, in bottiglia.

Note organolettiche

il Barolo “Riserva” è un vino che offre grandi emozioni: sin dal colore, rosso granato intenso, con riflessi ancora rubini. Il profumo è netto e intenso, con sentori di ciliegia nera, tabacco funghi secchi, spezie come la noce moscata ed il pepe ed alcuni profumi balsamici che ricordano la resina e la menta. Il sapore è caldo, morbido, con tannini dolci e vellutati che ben si sposano con una fresca nota acida che aiuta a fornire una lunga persistenza finale.

Abbinamenti

Ideale l’accostamento a piatti di carni rosse, importanti, e a formaggi di media o lunga stagionatura, ma può piacevolmente anche accompagnare il conversare di fine pasto.