Stai navigando con un browser obsoleto. Clicca qui e aggiorna il tuo browser per avere una migliore esperienza di navigazione.

Barolo DOCG

Barolo

Barolo DOCG

1958 1961 1967 1974

Uve

Nebbiolo

Zona di produzione

Serralunga d'Alba

Tipo di terreno

Alto contenuto di marne grige e sabbie

Esposizione e altitudine

Sud/sud-ovest - 300/400m slm

Sistema e impianto

Guyot 4.400-5.000 ceppi/ha

Vendemmia

I-II decade di ottobre

Gradazione

14% vol

Temperatura di servizio

17-18 °C

Formato bottiglia

0,75 L

Note tecniche

Vinificazione: la fermentazione è tradizionale: medio-lunga (15 giorni) in vasche in acciaio inox a temperatura controllata (30-31 ° C). Il mosto poi rimane in contatto con le bucce per ulteriori 15 giorni per ottimizzare l’estrazione delle sostanze polifenoliche e contribuire ad avviare la successiva fermentazione malolattica.

Affinamento: un anno in barriques da Allier e due anni in botti di rovere sempre da Allier (2000 lt). Dopo una chiarificazione, il vino viene imbottigliato per un ulteriore periodo di maturazione nella bottiglia, la lunghezza dipende dalle caratteristiche delle annate, ma non meno di 12 mesi.

Shelf-life: ll vino raggiungerà il suo picco 6-8 anni dopo la raccolta, ma la sua vita può variare notevolmente a seconda dell’annata.

Note organolettiche

Profumi intensi e abbondanti e buona struttura, con un tannino morbido, ben bilanciato con l’acidità. Il colore è ancora brillante con una piacevole ombra arancione.

Abbinamenti

Ideale con grandi piatti di carne rossa e formaggi medi o maturi, può anche fare per una piacevole compagnia dopo cena.